Consociazioni per orto: scarica la tabella di Celano Greenhouse

Hai creato un piccolo orto in casa, ma le piante stentano a crescere. Perché? Probabilmente è perché hai sbagliato la consociazione delle differenti varietà di piante. Quando contemporaneamente si mettono a dimora diverse specie vegetali, c’è il rischio che queste soffrano se non vengono adeguatamente consociate. Con le consociazioni per orto, invece, si valorizzano le interazioni fra le differenti piante. Non è fantascienza! La tecnica delle consociazioni per orto si basa sulle caratteristiche degli essudati radicali, delle resine e degli oli essenziali prodotti dalle differenti piante. Tutte queste sostanze hanno la capacità di reprimere o stimolare lo sviluppo delle altre specie vegetali, che si trovano nelle immediate vicinanze.

Consociazioni per orto? Impariamo dalla natura!

Per capire quanto la consociazioni fra piante incide nella produttività dei nostri orti è sufficiente osservare la natura. In natura, infatti, le piante non crescono le une vicino alle altre per un semplice caso. La vicinanza fra una specie vegetale e l’altra è frutto proprio della “simpatia” o “antipatia” fra due specie vegetali. Oltre a scambiarsi reciprocamente le sostanze che aiutano allo sviluppo vegetale, le differenti piante si proteggono a vicenda. È facile, infatti, che una pianta attiri gli insetti che sono utili anche alla pianta che le cresce vicino, favorendo in tal modo l’impollinazione.

La tabella delle consociazioni per orto di Celano Greenhouse

Celano Greenhouse poteva lasciarvi senza uno strumento utile per capire quali sono le migliori consociazioni per orto? Ovviamente no! Ecco, quindi, un documento utilissimo per chiunque voglia cimentarsi con l’orto. Non perdete questa occasione!

Compila il form per ricevere la tabella delle consociazioni per orto che abbiamo realizzato per te