Cosa piantare mese per mese: la guida completa

Cosa piantare nell'orto mese per mese

“Il giardinaggio è davvero molto semplice. Devi solo imparare a pensare come una pianta.” 

Vogliamo introdurre così la nostra guida completa su quali sono le piante adatte da piantare nell’orto per ogni mese dell’anno. 

Germogli nell’orto

Il giardinaggio e l’amore per le piante e i fiori sono, a tutti gli effetti, un’arte. In quanto tale, quest’attività prevede un galoppare libero di fantasia e creatività, ma allo stesso tempo sono necessarie tecniche e metodo, affinché il risultato sia soddisfacente. 

Se ti stai accingendo a scoprire nel giardinaggio un nuovo hobby, se vuoi affinare le tue tue conoscenze ed attingere ai giusti consigli per creare un perfetto giardino, orto o balcone verde, pieno di rigogliose piante, allora sei nel posto di giusto. 

Abbiamo preparato un vademecum da tenere sempre a portata di mano, così da seminare le tue piante preferite nel periodo giusto dell’anno. 

Vogliamo condurti nella scoperta dei tempi e dei ritmi della piante e della natura. 

Cosa aspetti? Cominciamo. 

Orto e giardinaggio: quali sono le piante da piantare mese per mese

Gennaio

Prima di scoprire quali sono le piante adatte da seminare a gennaio, è importante sfruttare questo mese per preparare il terreno e pulirlo da eventuali residui di vecchie semine. 

Per quanto riguarda le nuove coltivazioni, gennaio è il mese perfetto per piantare in piccole serre:

  • Melanzane;
  • Peperoni;
  • Pomodori;
  • Ravanelli;
  • Lattuga;
  • Anguria;
  • Sedano. 

Se invece stai cercando la semina giusta di gennaio per un orto, allora dedicati alla coltivazione di:

  • Piselli;
  • Fave;
  • Aglio. 

A gennaio, inoltre, è bene dedicarsi alle attività di potatura peri meli, i peri e i kiwi. 

Febbraio

Febbraio è il mese in cui è importante tenere in considerazione le fasi lunari

Durante questo mese ogni amante del mondo green si dedica all’attività di semina di tutti i prodotti che verranno raccolti verso la primavera. 

Durante i giorni in cui la luna è crescente, pianteremo:

  • Ravanelli;
  • Piselli;
  • Carote;
  • Erbe aromatiche.

Nelle fasi di luna calante, invece, l’attenzione sarà rivolta a:

  • Sedano;
  • Bietola;
  • Lattuga;
  • Spinaci. 

Marzo

“Quei giorni di marzo in cui il sole splende caldo ed il vento soffia freddo: quando è estate nella luce e inverno nell’ombra.” (Charles Dickens).

Marzo è un mese instabile, il clima cambia di continuo ed è importante tenere in considerazione le variazioni climatiche, per evitare di seminare le piante troppo presto e di esporre, inevitabilmente, a nuovi freddi. 

Con cura e attenzione, e preferibilmente in serra o in zone protette, marzo è il mese dedicato alla semina di:

  • Erbe aromatiche;
  • Finocchio;
  • Zucchina;
  • Cavolo;
  • Angurie;
  • Carciofi;
  • Cetrioli;
  • Melanzane;
  • Peperoni;
  • Sedano. 

In spazi aperti, invece, è possibile seminare:

  • Barbabietola;
  • Carota;
  • Cipolla;
  • Lattuga;
  • Piselli; 
  • Rucola.

Aprile

Aprile dà il benvenuto ad una frizzante aria primaverile. Quali sono le piante adatte da seminare ad aprile?

L’orto accoglie con fertilità:

  • Anguria;
  • Asparagi;
  • Carciofi;
  • Cavoli;
  • Cardi;
  • Carote;
  • Fagioli; 
  • Fagiolini;
  • Finocchi;
  • Insalate; 
  • Melanzane;
  • Peperoni;
  • Piselli;
  • Zucchine.

Durante la prima decade del mese di aprile è possibile seminare i ceci, nella terza decade, invece, si dà il via alla semina delle patate.

Maggio

La prima regola da tenere a mente per la cura delle piante e dell’orto da maggio in poi è aumentare le dosi d’acqua che apportiamo alle nostre piante. Durante questo mese le temperature iniziano a salire di qualche grado. Ti consigliamo di annaffiare le piante all’alba o al tramonto, per evitare di danneggiarle. 

Cosa coltivare a maggio?

  • Fagioli;
  • Fagiolini;
  • Peperoni;
  • Melanzane;
  • Zucchine
  • Cavoletti di Bruxelles;
  • Cetrioli;
  • Fragole e fragoline.

Giugno

Cosa piantare nell’orto e nelle piccole serre in balcone a giugno?

A giugno è possibile piantare:

  • Barbabietole;
  • Basilico;
  • Carota;
  • Bieta;
  • Cavoli;
  • Cicorie;
  • Fagioli;
  • Lattuga;
  • Porri;
  • Prezzemolo;
  • Ravanelli;
  • Rucola;
  • Sedano;
  • Zucchine.

I mesi centrali dell’anno, come hai notato, sono accomunati da semine simili. Da giugno, tuttavia, è importante dedicarsi alla prevenzione delle invasioni parassitarie, alle patologie fungine delle piante e all’arrivo degli insetti, ghiotti delle nostre piantagioni. 

Non finisce qui, giugno ti terrà molto impegnato nell’orto. Questo è il momento di costruire o sistemare i sostegni da posizionare nei pressi dei germogli, affinché le piante crescano robuste e dritte. 

Non dimenticare di dedicare manutenzione alle piante seminate nei primi mesi dell’anno, come i pomodori

Luglio

Luglio, così come vedremo ad agosto, è uno dei mesi più caldo dell’anno e le piante necessitano di acqua e manutenzione costante. Tiriamo via le erbacce infestanti, che in questo mese crescono prepotenti. 

A luglio possiamo piantare:

  • Basilico;
  • Bieta;
  • Carota;
  • Cavolfiori;
  • Cicorie;
  • Cipolle;
  • Indivia;
  • Finocchi;
  • Fagioli;
  • Fagiolini;
  • Lattughe;
  • Prezzemolo;
  • Ravanello;
  • Rape;
  • Valeriana
  • Zucchine.

Agosto

Che caldo ad agosto! Eppure l’orto o il nostro balcone in fiore non possono essere trascurati, tutt’altro. Ad agosto iniziamo a preparre il terreno per i trapianti che avverranno tra uno o due mesi. 

Ad agosto si possono piantare le erbe aromatiche, ma si consiglia di dedicare questo afoso mese per rigenerare il terreno. 

Settembre

Settembre presenta il clima ideale, poiché le piante ricevono dalla pioggia molte sostanze nutritive e sali minerali. I tuoi ortaggi, piantati nei mesi precedenti, sono cresciuti rigogliosi. A settembre puoi dedicarti alla semina di ortaggi perenni, che possono essere piantati durante tutto l’anno circa, come le carote. Non dimenticare di sfruttare il mese di settembre per piantare le varie tipologie di insalata. 

Dulcis in fundo, a inizio settembre è possibile inglobare nel terreno i bulbi di una preziosa pianta, lo zafferano

Ottobre

Ad ottobre tornano i nuovi e primi freddi che limitano la semina all’aperto di diverse piante. Tuttavia, puoi sfruttare questo mese per piantare i tuberi di ogni genere, dalle cipolle alle carote, presenti in ogni mese dell’anno. 

Novembre

Si può coltivare e seminare l’orto nei mesi freddi? La risposta è sì, purché si scelgano i prodotti giusti. Novembre accoglie nel terreno le semine di fave piselli, spinaci e valeriana. 

Dicembre

Dicembre conclude l’anno, un anno che ci ha visti impegnati nella cura dell’orto, nella raccolta dei nostri prodotti. Fino alla prima decina di giorni di dicembre è ancora possibile seminare i piselli e i bulbi di cipolle e aglio.

Consigli extra per la cura dell’orto

Ancora prima di chiederci cosa sia giusto piantare in un determinato periodo dell’anno, è importante soffermarsi su alcuni dettagli da non sottovalutare. 

In primis, l’orto e qualunque semina e piantagione hanno bisogno di luce. Si consiglia di evitare di posizionare le coltivazioni in zone in ombra o nella scorretta esposizione del sole. 

La seconda regola fondamentale è relativa all’apporto d’acqua. Rispetta le esigenze idriche delle piante. 

Infine, lo sai che ogni pianta ha necessità di disporre di spazi bene definiti?

Ad esempio, le zucche o i meloni devono essere piantati a circa 1 metro di distanza. Le piante di pomodori, cetrioli o peperoni, invece, richiedono uno spazio l’una dall’altra di circa 40 cm. 

Le cipolle, l’aglio e la rucola devono essere distanziate di circa 10 cm. 

Torneremo ad approfondire tutti gli argomenti. Ti auguriamo una buona semina e un ottimo raccolto. Se hai necessità di fare domande, ricevere dritte e consigli, ti invitiamo a far parte della nostra community, qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui