Orto in casa, nessun problema con Ecocube e Ecoltivo

La nostra coscienza green é cresciuta notevolmente negli ultimi anni. In molti appartamenti, si trovano sempre più spesso orti a km 0, piccole coltivazioni a metro zero. Tutto ciò é stato facilitato dai tanti kit e prodotti per la crescita di piante, semplici da utilizzare e acquistabili ovunque. Oggi vi parlo di due articoli in particolare: Ecocube ed Ecoltivo, la mission é, la stessa, portare nelle nostre case un pezzo di orto, mentre è diversa la tecnica di coltivazione. Approfondiamo l’argomento. Possono essere regalati o utilizzati direttamente da noi, ma in entrambi i casi si farà sempre una bella figura! Ecoltivo ed Ecocube hanno un costo accessibile e un’ottima percentuale di riuscita.

Ecocube: il cubo in legno per l’orto in casa

Ecocube per l'orto in casa

Ecocube è costituito da un piccolo cubo di legno, che contiene al suo interno un gran valore. La possibilità di far nascere una pianta che al momento giusto potremo trasferire direttamente in vaso o nel nostro giardino. Un mix di terriccio, torba e semi sono riposti in un vasetto biodegradabile inserito nell’Ecocube. Utilizzarlo è davvero semplice:

  1. rimuovere l’adesivo contenitivo nella parte superiore;
  2. vaporizzare il terriccio (anche due volte al giorno nella prima fase);
  3. posizionare Ecocube in un luogo soleggiato.
  4. attendere i primi germogli spuntare;
  5. appena la piantina sarà cresciuta, estraiamo il bicchierino biodegradabile e trapiantiamolo in un vaso più grande.

Tutto è pronto per il vostro piccolo orto in casa! Ecocube, inoltre, é un prodotto ecologico al 100% e un’idea green davvero originale.

Ecoltivo: il piccolo coltivatore idroponico

Ecoltivo coltivatore idroponico

La tecnologia idroponica inserita in una scatoletta magica. In effetti, di magico c’è poco, siccome chi conosce un po’ la coltivazione idroponica, sa bene che è una tecnica che utilizza l’acqua e i fertilizzanti per fornire il giusto nutrimento alle piante e questo lo fa a discapito del terriccio, non presente assolutamente in questo prodotto. Ecoltivo riporta in piccolo questa tecnica di solito utilizzata nelle grandi serre, facilitando nel modo più assoluto la crescita di un piccolo orto in casa. Che cosa bisogna fare per avviare una coltivazione con il coltivatore idroponico Ecoltivo? Semplicemente questo:

  1. rimuovi la confezione esterna di Ecoltivo;
  2. abbassa leggermente la linguetta posta sul serbatoio;
  3. inserire dell’acqua all’interno del serbatoio;
  4. posizionare Ecoltivo in un luogo soleggiato.

I fertilizzanti naturali a lento rilascio inseriti in Ecoltivo, faranno tutto il lavoro, donando il giusto nutrimento ai semi all’interno del coltivatore fino a portarli alla crescita finale. E noi cosa dobbiamo fare nel frattempo? Stare solo attenti che nel coltivatore ci sia sempre almeno un centimetro di acqua, quindi aggiungerne, appena ci accorgiamo che sta per terminare.

Orto innovativo? Perché no!

Questi due prodotti, sono disponibili in diverse varianti di semi. Per chi vuole creare un garden in casa, può sceglierne più di uno così da formare un angolo verde e innovativo. Una gamma di articoli proiettati verso chi ha poco tempo, ma non per questo vuole rinunciare al verde in casa e perché no a raccogliere direttamente il proprio cibo appena coltivato.

Come sempre serve tanta pazienza e amore per portare a termine un buon raccolto, anche quando le nuove tecniche di coltivazione ci vengono in aiuto. Provare e riprovare, questo é il segreto per un orto davvero soddisfacente.

Coltiviamo il nostro cibo! Buon orto a tutti,

Luigi Celano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui